Scomparsa Bianca Orsi. Del Corno: “Un’artista che ha testimoniato con la propria esistenza, il proprio impegno e la propria arte gli ideali di libertà e giustizia”

“Milano saluta per l’ultima volta una donna straordinaria che ha attraversato tutto il Novecento testimoniando con la propria esistenza, il proprio impegno e la propria arte gli ideali di libertà e giustizia”, ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno.

Allieva a Brera di Maestri come Carlo Carrà, Aldo Carpi, Achille Funi e Marino Marini, è diventata una scultrice apprezzata in Italia e all’estero, continuando instancabilmente a creare con il bronzo, il legno, il rame, la iuta o l’alluminio forme, volti e corpi, spesso per raccontare le sue esperienze di guerra o per interrogare – o interrogarsi – sui temi legati all’essere donna in un secolo di grandi trasformazioni e conflitti.

“Bianca Orsi è rimasta sempre profondamente legata al proprio vissuto, agli ideali che hanno condizionato le sue scelte di vita e ai temi portanti della nostra storia più recente, divenuti grazie alle sue mani materia viva, e arte”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Scomparsa Bianca Orsi. Del Corno: “Un’artista che ha testimoniato con la propria esistenza, il proprio impegno e la propria arte gli ideali di libertà e giustizia” Scomparsa Bianca Orsi. Del Corno: “Un’artista che ha testimoniato con la propria esistenza, il proprio impegno e la propria arte gli ideali di libertà e giustizia” ultima modifica: 2016-07-07T01:26:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone