Mosca, che fine ha fatto Vladimir Putin? Il leader non appare in pubblico dal 1° luglio

Dal Cremlino si affrettano ad informare che il presidente ha avuto un colloquio telefonico con Barack Obama, per fare il punto sulle crisi siriana e ucraina, e ha firmato la nuova legge anti-terrorismo approvata dal Parlamento di Mosca. Ma la sua assenza insospettisce. Il suo staff ha annullato gli impegni ufficiali già fissati.

Qualcuno ipotizza non meglio precisati motivi di salute. Anche nel marzo 2015 lo “Zar” era scomparso dalle scene per un breve periodo.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone