Vicenza, trovati morti Davide Zanon e Deborah Meneghin erano dispersi da domenica sull’Ortles

I corpi di Davide Zanon, 21 anni, e di Deborah Meneghin, 22 anni, del Vicentino, sono stati avvistati 500 metri sotto la cima del Gran Zebrù. Secondo quanto riferito dai soccorritori erano legati insieme. Uno dei due potrebbe avere messo un piede in fallo, o deve avere perso un appiglio, trascinando con sé il compagno.

I due ragazzi trovati morti erano dispersi da domenica sull’Ortles, attorno a quota 3.800 in Alto Adige.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone