Roma, fermato il presunto assassino di Beau Solomon. Si tratta di Massimo Galioto

Il fermato è il romano senza fissa dimora Massimo Galioto. L’uomo di 41 anni è stato bloccato nella notte dagli agenti della Squadra mobile e del Commissariato Trevi-Campo Marzio. Galioto è stato sottoposto a fermo perché gravemente indiziato di omicidio aggravato da futili motivi. Il fermo del pm sarà sottoposto alla convalida del gip.

L’uomo è il presunto assassino di Beau Solomon, lo studente americano ritrovato morto nelle acque del Tevere.

Beau e il suo assassino avrebbero litigato la notte della scomparsa per cause da chiarire. Potrebbe essere stato il furto del portafoglio della vittima a scatenare la rissa degenerata nell’omicidio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, fermato il presunto assassino di Beau Solomon. Si tratta di Massimo Galioto Roma, fermato il presunto assassino di Beau Solomon. Si tratta di Massimo Galioto ultima modifica: 2016-07-05T11:02:51+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone