Firenze, le Chiavi della Città a Bob Wilson

Il sindaco Dario Nardella ha consegnato le Chiavi della Città al grande artista contemporaneo Bob Wilson, in riconoscimento delle sue straordinarie ricerche in campo artistico come regista, coreografo, attore, video artista, light artist e in particolare per il suo fondamentale ruolo nella storia del teatro contemporaneo.

La cerimonia si è svolta presso la Sala Ferri di Palazzo Strozzi. Successivamente Bob Wilson ha tenuto una conferenza insieme al direttore della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino e all’artista Isaac Julian. Modera Kasia Redzisz, senior curator della Tate di Liverpool.

“Sono davvero onorato e felice di consegnare le Chiavi della Città di Firenze al maestro Bob Wilson – ha affermato il sindaco Nardella -, figura davvero unica e trasversale nelle arti contemporanee. Il nostro è un riconoscimento che conferma e prosegue il virtuoso rapporto di scambio tra la produzione artistica contemporanea e la profonde radici della nostra città”.

“Sono davvero lieto che la città di Firenze riconosca questa prestigiosa onorificenza a Bob Wilson – ha dichiarato Galansino -, un artista eclettico, la cui opera dalla fine degli anni’60 è stata una guida per il teatro moderno e contemporaneo. Wilson è in grado di accostare mondi diversi e di spaziare dalle arti visive a quelle performative con un’altissima intensità estetica e una grande potenza emotiva”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, le Chiavi della Città a Bob Wilson Firenze, le Chiavi della Città a Bob Wilson ultima modifica: 2016-07-05T01:33:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone