Scandalo posta elettronica privata, Hillary Clinton ascoltata dall’Fbi

La candidata democratica alle presidenziali Usa “ha concesso volontariamente un’intervista sulla questione delle email quando era Segretario di stato”, ha riferito un portavoce della campagna di Clinton, Nick Merrill.

Hillary Clinton “è lieta di aver avuto l’opportunità di collaborare con il Dipartimento di Giustizia. Per rispetto delle indagini in corso, non rilascerà commenti sul colloquio” avuto con l’Fbi.

Hillary Clinton

9 su 10 da parte di 34 recensori Scandalo posta elettronica privata, Hillary Clinton ascoltata dall’Fbi Scandalo posta elettronica privata, Hillary Clinton ascoltata dall’Fbi ultima modifica: 2016-07-03T05:53:06+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone