Il governo di Tokyo ha confermato la morte di 7 connazionalia a Dacca

Il capo di Gabinetto Yoshihide Suga ha affermato che le vittime sono state identificate tramite fotografie e oggetti personali. Al momento dell’attentato si trovavano in Bangladesh per ragioni di lavoro.

Le vittime sono 2 donne e 5 uomini, morte nell’attacco terroristico di Dacca in cui hanno perso la vita 9 italiani. Il governo nipponico ha evitato di rilasciare le generalità per rispetto ai familiari, una pratica diffusa in Giappone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il governo di Tokyo ha confermato la morte di 7 connazionalia a Dacca Il governo di Tokyo ha confermato la morte di 7 connazionalia a Dacca ultima modifica: 2016-07-03T07:30:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook27Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento