Due giorni di lutto nazionale per commemorare le vittime di Dacca

E’ quanto ha stabilito il Governo del Bangladesh a seguito dell’attacco a un ristorante di Dacca in cui sono state uccise 20 persone, tra cui 9 italiani.

La premier Sheikh Hasina ha promesso il massimo impegno contro chi intende trascinare il Paese nel baratro, ma ha poi respinto l’ipotesi di un coinvolgimento dell’Isis. Il commando, secondo il governo, era formato da locali, non da jihadisti.

0
SHARES
0