Milano, 8 maxischermi per la partita Germania-Italia: ecco la mappa

Uefa-Euro2016Questa sera alle 21 l’Italia sfiderà la Germania per guadagnarsi l’accesso alle semifinali di Euro 2016. I tifosi degli Azzurri potranno seguire la partita dei quarti di finale su 8 maxischermi dislocati in diversi punti della città: piazza Gae Aulenti, Fabbrica del Vapore, Base, Circolo Magnolia (Idroscalo), Carroponte (Sesto San Giovanni), Arexpo, mare culturale urbano (via Gabetti) e Mercati Generali (all’interno del Market Sound in corso in questi giorni).

Tutte le fan zone sono dotate di aree ristoro, sono ad accesso gratuito e raggiungibili con i mezzi pubblici.

In particolare, per arrivare al Market Sound di via Cesare Lombroso 54 si possono utilizzare il tram 16 (fermata via Varsavia-via M.te Velino), il bus 66 (fermata Lombroso) e il filobus 90 (fermata viale Molise). L’apertura dei cancelli è prevista alle 19.

L’Open Air Theatre di Arexpo è raggiungibile grazie alle linee Atm 542 – 12 – 19 e 168. Tutte le info sono disponibili sul sito experiencemilano.it

Al Carroponte si arriva con il tram 31 e con i bus 728, 708 e 713 (fermata in via Carducci) e si trova a circa 10 minuti a piedi dalle fermate della linea MM1 Sesto Marelli e Sesto Rondò e dalla fermata della MM5 Bignami. Ingresso libero a partire dalle ore 19.

Per quanto riguarda la Darsena, si potrà accedere all’area tifosi a partire dalle 17 e solo dai seguenti ingressi: piazza XXIV Maggio, piazza General Cantore, viale D’Annunzio e viale Gorizia (zona alaggio). Per garantire un accesso ordinato e in sicurezza, le aree di ingresso saranno controllate da Polizia di Stato, Polizia Locale, Protezione Civile e dai volontari dei City Angels. Si ricorda ai tifosi che la Darsena non è balneabile.

mappa maxischermi

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, 8 maxischermi per la partita Germania-Italia: ecco la mappa Milano, 8 maxischermi per la partita Germania-Italia: ecco la mappa ultima modifica: 2016-07-02T09:15:36+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone