Brexit, Obama: “serve un piano ordinato, chiaro, che la gente possa comprendere”

Ad affermarlo il presidente Usa, Barack Obama, per il quale è bene che si proceda “cercando di capire che la posta in gioco è alta per tutte e due le parti”. Parlo “a Cameron, Merkel e agli altri leader”.

Il leader Usa osserva che “i mercati sembrano calmi dopo lo scossone Brexit. Gli Usa continuano a monitorare per valutare tensioni a livello di sistema. L’economia globale nel breve termine tiene”.

Obama Usa

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone