Firenze, mattanza in via Fiume uccisi Gilberto Manoel Da Silvae Mariela Yosefina Santos Cruz

Le vittime sono una donna e un transessuale, che era stata gravemente ferita ed è morta poco dopo all’ospedale di Santa Maria Nuova. Il duplice omicidio è avvenuto intorno alle 6.50.

I Carabinieri stanno dando la caccia all’assassino. Alcuni testimoni avrebbero visto l’omicida fuggire in direzione della stazione. Sarebbe un italiano di 40 anni.

I Carabinieri stanno braccando l’uomo in tutta Firenze, a partire dalla zona della stazione di Santa Maria Novella, dove sarebbe stato visto fuggire da alcuni testimoni. Gli investigatori hanno esteso le ricerche anche fuori dalla città di Firenze, non escludendo che possa essere salito su un treno.

Le vittime del duplice omicidio sono Gilberto Manoel Da Silva un transessuale e Mariela Yosefina Santos Cruz, una domenicana di 25 anni. Quando l’omicida è entrato nell’abitazione in via Fiume, nell’appartamento, che si trova al primo piano, era presente un’altra ragazza che è riuscita a salvarsi dalla sua furia gettandosi dalla finestra. La ragazza si trova ora ricoverata all’ospedale di Santa Maria Nuova e non è in pericolo di vita. Il transessuale sarebbe stato trovato morto nell’appartamento di via Fiume. La donna sarebbe stata ferita sulle scale dell’abitazione e poi è spiarat in ospedale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, mattanza in via Fiume uccisi Gilberto Manoel Da Silvae Mariela Yosefina Santos Cruz Firenze, mattanza in via Fiume uccisi Gilberto Manoel Da Silvae Mariela Yosefina Santos Cruz ultima modifica: 2016-06-29T17:25:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento