Versati 142 milioni, l’Inter è al 68,55% del Suning Commerce Groupe

Zhang Jindong entra ufficialmente nell’Inter. L’assemblea straordinaria dei soci del club nerazzurro ha sancito l’ingresso del colosso asiatico attraverso il versamento di 142 milioni. Erick Thohir è stato liquidato e ha versato il denaro a Massimo Moratti per l’acquisto delle sue azioni.

La nuova Inter è formata da Suning che detiene il 68,55% delle quote, dal presidente sceso al 31,05% e dai piccoli azionisti con lo 0,4%. Durante l’assemblea è stato nominato anche il nuovo CdA, che resterà in carica per i prossimi tre anni. E’ composto dal presidente, da Soetedjo e Volpi, il CEO dell’Inter Bolingbroke. Per la cordata cinese, invece, ci saranno: Ren Jun, Zhang Steven e Yang Yang, Liu Jun e Mi Xin.

Mister Zhang, nuovo proprietario dell’Inter, ha precisato: “Vogliamo essere i migliori, questo è il nostro spirito di impresa ed è come vogliamo gestire il club”. Poi ha ammesso: “Sono emozionato. Noi di Suning abbiamo sempre conservato il sogno di poter avere un brand internazionale e duraturo. Oggi questo desiderio si è realizzato. Esprimo mia gratitudine a Moratti perché ha avuto sempre fiducia in me e in Suning. Nella conversazione con lui il suo entusiasmo e passione mi hanno toccato. Ringrazio anche Thohir perché ha sempre scelto Suning come interlocutore”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Versati 142 milioni, l’Inter è al 68,55% del Suning Commerce Groupe Versati 142 milioni, l’Inter è al 68,55% del Suning Commerce Groupe ultima modifica: 2016-06-28T20:02:53+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone