Villa d’Asolo, Concetta Soligo accompagna la figlia a prendere l’autobus per andare in vacanza poi muore

L’incidente mortale è avvenuto mentre la donna di 42 anni stava tornando a casa. Concetta Soligo aveva appena accompagnato la figlia a prendere il pullman per andare in vacanza. Lo schianto a Villa d’Asolo. Concetta Soligo, originaria di Caselle d’Altivole, abitava a San Vito d’Altivole, dopo essersi sposata con Oscar Antonini, in via Lovigioni, insieme ai figli Katia 15 anni e Cristian 9 anni.

Madre e figlia si sono accorte che a Katia mancava un documento. Così la donna è tornata a casa a prenderlo ma non ha fatto più ritorno.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone