Milano, Anna Scavuzzo vice di Beppe Sala, confermati Pierfrancesco Majorino e Cristina Tajani

Molto gli elementi di continuità con la giunta di Giuliano Pisapia. A partire dagli ex assessori confermati in giunta. Pierfrancesco Majorino avrà le deleghe alle Politiche sociali. Vice sindaco sarà Anna Scavuzzo, consigliere comunale transitata dalla lista civica di Pisapia al Pd. Confermata anche Cristina Tajani come assessore a Lavoro e Moda e Commercio.

La prima riunione della nuova giunta si terrà “giovedì o venerdì e come avevo promesso sarà al Giambellino”, un quartiere periferico della città, ha spiegato il nuovo sindaco di Milano, Beppe Sala, presentando la squadra di assessori che lo affiancherà.

L’ex pm Gherardo Colombo lavorerà per il comitato Trasparenza e Legalità. Emma Bonino dovrebbe essere consulente per le questioni internazionali, “perché la Brexit, che non è una buona notizia può essere una grande opportunità per Milano se agisce in fretta”.

Giuseppe Sala

La giunta di Beppe Sala sarà composta da 12 assessori:
I confermati: Pierfrancesco Majorino (Politiche Sociali), Cristina Tajani (Lavoro e commercio), Carmela Rozza (Sicurezza), Filippo del Corno (Cultura), Pierfrancesco Maran (Urbanistica) e Marco Granelli (Mobilità).

New entry il vice sindaco Anna Scavuzzo, che sarà anche assessore all’Educazione, Roberta Guaineri (Turismo, Sport e Tempo libero), Gabriele Rabaiotti (Casa e lavori pubblici), Roberto Tasca (Bilancio e Demanio), Roberta Cocco (Trasformazione digitale e servizi civici). Al radicale Lorenzo Lipparini un nuovo assessorato alla Partecipazione e open data.

Beppe Sala terrà le deleghe alle partecipate, promozione internazionale e periferie e ha confermato la collaborazione di Gherardo Colombo ed Emma Bonino come consulenti del Comune.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone