Marcello Lippi ha rinunciato al ruolo di direttore tecnico della Federcalcio

E’ stato l’ex ct a comunicarlo personalmente al presidente Figc, Carlo Tavecchio. L’ex allenatore della Juve ha anticipato al Corriere dello Sport il suo malcontento:”Non posso più aspettare, non posso farmi prendere in giro”.

Tutti i problemi era nati per l’incompatibilità della carica federale in relazione alla posizione del figlio Davide, procuratore di calciatori.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone