Bremain, testa a testa tra “Unione sì” e “Unione no” vantaggio per il “remain”

I Bookmaker e i politici avevano cominciato a propendere per la vittoria del “leave”, l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea.

Tra quelli che hanno scelto di restare nell’Ue il mondo della finanza britannica, come previsto dai sondaggi, con il 75,3% nel municipio della City di Londra contro il 25% per il Leave.

Nel distretto di Glasgow City, in Scozia, il “Remain” ha vinto con il 66.6%.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bremain, testa a testa tra “Unione sì” e “Unione no” vantaggio per il “remain” Bremain, testa a testa tra “Unione sì” e “Unione no” vantaggio per il “remain” ultima modifica: 2016-06-24T04:00:46+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento