Bremain, Farage: “l’euroscetticismo c’è e bisogna farci i conti”

Il leader dell’Ukip, Nigel Farage, sull’esito del referendum sulla Brexit, ringrazia chi “ha votato e sfidato l’establishment, l’elite. L’euroscetticismo c’è e bisogna farci i conti. Sappiate che è un’Unione che non ha futuro, qualsiasi sia il risultato noi abbiamo motivo di festeggiare perché il panorama politico è cambiato”.

“E’ stata una campagna lunga,per me più di 25 anni, qualsiasi cosa succeda, se anche perdiamo la battaglia, abbiamo vinto questa guerra”, ha detto Farage “rammaricato” per la scelta europeista della Gran Bretagna.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone