Morto a 61 anni John Ashe ex presidente dell’Assemblea Generale Onu

John Ashe, ex ambasciatore di Antigua e Barbuda, è morto a causa di un attacco di cuore. Il corpo senza vita sarebbe stato trovato nella sua casa negli Stati Uniti.

L’ex diplomatico era stato arrestato in relazione all’indagine su tangenti pagate a funzionari dell’Onu per sostenere progetti immobiliari a Macao.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone