Roma, sessantenne morta nella sua abitazione di via Enea in zona Appio. Ipotesi omicidio

La donna di 65 anni è stata rinvenuta senza vita nel suo appartamento. Era per terra in camera da letto, seminuda, con un cuscino sul viso e una molletta sul naso. A dare l’allarme il figlio di 25 anni che avrebbe detto di non aver sentito nulla. Sul posto la Polizia che indaga sulla vicenda. Al momento non si esclude nessuna pista, compreso l’omicidio.

A contattare il 118 è stato il figlio che vive con lei nell’abitazione di via Enea in zona Appio. Il ragazzo avrebbe raccontato che stava dormendo in una stanza vicina e di non aver sentito nulla. Avrebbe detto inoltre che la madre qualche giorno fa aveva perso le chiavi di casa. Dai primi accertamenti sembra che la porta dell’appartamento fosse regolarmente chiusa.

La Polizia sta ascoltando in queste ore il ragazzo per ricostruire l’accaduto.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone