Nicola Cosentino condannato a 4 anni di carcere per corruzione

Per l’ex sottosegretario – attualmente ai domiciliari – è la prima condanna nell’ambito dei vari processi che lo vedono come imputato. Il pm della Procura di Napoli Nord aveva chiesto 6 anni. Il tribunale di Napoli Nord ha condannato Nicola Cosentino a quattro anni di carcere per corruzione.

“Faremo sicuramente appello – ha detto il legale di Cosentino -. Non c’è dubbio, secondo noi l’accusa di corruzione è assolutamente infondata”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone