Esplosione in un deposito di armi a Qaraboulli decine di morti

Sono oltre 30 le vittime e una dozzina i feriti in Libia dopo l’esplosione di un deposito di armi a Qaraboulli. L’esplosione è avvenuta a seguito di scontri tra le milizie di Misurata, che sostengono il governo Serraj, e i residenti della città a 60 km da Tripoli.

A Sirte almeno 34 soldati governativi sono morti in combattimenti contro l’Isis. 100 i feriti. Morti anche decine di miliziani Isis.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone