Bari calcio, lascia Gianluca Paparesta il nuovo proprietario è Cosimo Giancaspro

L’ex arbitro internazionale Gianluca Paparesta non ha reperito il capitale necessario per versare il 35% previsto per la sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale a 7 milioni e mezzo di euro. Il mancato ingresso del malese Datò Noordin ha determinato il passaggio di mano del club pugliese.

Via libera all’operazione di acquisizione del club proposta dall’imprenditore molfettese Cosimo Giancaspro che al momento era socio di minoranza.

Al nuovo patron spetteranno il pagamento degli stipendi, l’iscrizione al campionato e la pianificazione della prossima stagione. L’imprenditore dovrà versare subito il 35% anche della quota spettante al socio di maggioranza: oltre 2 milioni e 600 mila euro, somma che peraltro avrebbe già a disposizione. Lo ha fatto convertendo in aumento di capitale i 2 milioni e 700 mila euro che aveva già portato come finanziamento soci.

0
SHARES
0