Ban Kimoon: “oltre 65 milioni di persone nel mondo sono state costrette ad abbandonare le loro case”

Sono le cifre diffuse dal segretario Onu Ban Kimoon, nella Giornata mondiale dei rifugiati: “Si tratta di un livello senza precedenti”.

Il segretario sostiene che “è ora di fare il punto sull’impatto di guerre e persecuzioni. Il vertice Onu del prossimo 19 settembre sarà un’occasione storica per concordare un patto globale e un impegno a un’azione collettiva”.

A fine 2015, vi erano 21.3 milioni di rifugiati, 3.2 milioni di richiedenti asilo, 40.8 milioni di sfollati all’interno del proprio Paese. Davanti a questi numeri tutta la popolazione mondiale dovrebbe essere accomunata da un unico codice basato sulla tolleranza e la solidarietà.

Ban Ki-moon

9 su 10 da parte di 34 recensori Ban Kimoon: “oltre 65 milioni di persone nel mondo sono state costrette ad abbandonare le loro case” Ban Kimoon: “oltre 65 milioni di persone nel mondo sono state costrette ad abbandonare le loro case” ultima modifica: 2016-06-20T09:33:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento