Da Polizia Locale Milano 200 agenti sul Lago d’Iseo per l’installazione di Christo

the floating piersLa Polizia Locale di Milano in trasferta nella provincia bresciana. Fino al 3 luglio 200 agenti e ufficiali della Polizia Locale di Milano, insieme ai colleghi di altri Comuni lombardi, saranno chiamati a gestire la viabilità sull’area costiera del Lago d’Iseo che ospiterà “The Floating Piers”, l’opera galleggiante dell’artista bulgaro naturalizzato americano Christo che unisce il paese di Sulzano con Monte Isola e l’isola privata di San Paolo.

L’intervento della Polizia Locale di Milano è frutto di un accordo di collaborazione stipulato tra Regione Lombardia e Comune di Milano. Saranno 23, su diversi turni quotidiani, le pattuglie della Polizia Locale di Milano dislocate lungo tutta l’area costiera del Lago d’Iseo per rendere fluidi i flussi di traffico e agevolare il transito delle navette dedicate al trasporto dei visitatori.

Nei giorni di apertura dell’opera al pubblico tutta l’area sulla quale si affaccia l’installazione sarà interessata da uno straordinario flusso di traffico, per questo Regione Lombardia insieme a Prefettura di Brescia, Polizia Stradale di Brescia e in accordo con la Polizia Locale di Milano coordinata dal Comandante Antonio Barbato, ha previsto un complesso piano di viabilità e un sistema di zone a traffico limitato per 24 ore al giorno cui solo i veicoli autorizzati potranno avere accesso, mentre la sosta sarà totalmente vietata. Sono state previste ampie aree di parcheggio e i turisti potranno raggiungere “The Floating Piers” con navette dedicate.

“Le esperienze più che positive di Expo 2015 e della recente finale di Champions League hanno dimostrato che la Polizia Locale di Milano è in grado di gestire i grandi eventi – commenta Antonio Barbato, comandante della Polizia Locale di Milano – contenendo l’impatto che straordinari flussi di persone e veicoli possono avere sulla mobilità, in tutta sicurezza. Oggi mettiamo il nostro modello organizzativo a servizio di una manifestazione culturale che attende migliaia di turisti, in un luogo paesaggisticamente molto suggestivo, garantendone l’accessibilità”.
Il piano parcheggi è stato strutturato per accogliere oltre 42 mila persone e prevede circa 12 mila posti auto (di questi 600 sono riservati a disabili), 170 stalli per bus gran turismo, 500 posti moto, 100 stalli per camper e 500 stalli per biciclette.

Nei punti di snodo verso i parcheggi scambiatori di maggiore visibilità e ricettività verranno posizionati dei pannelli “a messaggio variabile” che forniranno ai visitatori indicazioni sullo stato di saturazione delle aree di sosta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Da Polizia Locale Milano 200 agenti sul Lago d’Iseo per l’installazione di Christo Da Polizia Locale Milano 200 agenti sul Lago d’Iseo per l’installazione di Christo ultima modifica: 2016-06-17T01:04:12+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento