Quarto d’Altino, incendio nel condominio Ater in piazza San Michele morto Paolo Bergamo di 51 anni

Il rogo è divampato nel condominio Ater di piazza San Michele in centro a Quarto d’Altino, di fronte alla chiesa. Paolo Bergamo è morto carbonizzato. L’uomo di 51 anni era senza una gamba e utilizzava le stampelle per muoversi.

L’incendio si è sviluppato nel suo appartamento al terzo piano, tra il soggiorno e la cucina. L’allarme è stato dato dai vicini che hanno sentito odore di fumo. Subito sono corsi verso l’appartamento di Paolo Bergamo insieme allo zio, che abita nello stesso condominio.

Tutti hanno tentato di aprire la porta blindata all’ultimo piano. Paolo Bergamo, per sicurezza, aveva chiuso la porta lasciando la chiave nella serratura. Non c’è stato nulla da fare.

Sul posto i Vigili del fuoco di Mestre e San Donà con diverse squadre per circoscrivere l’incendio e il Suem di Mestre. Quando però le squadra di soccorso sono riuscite a entrare nell’appartamento, hanno trovato il corpo semicarbonizzato.

La palazzina si compone di 6 appartamenti. Tre famiglie sono state evacuate durante l’intervento, poi sono potute rientrare. Non ci sono danni strutturali alla palazzina né feriti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Quarto d’Altino, incendio nel condominio Ater in piazza San Michele morto Paolo Bergamo di 51 anni Quarto d’Altino, incendio nel condominio Ater in piazza San Michele morto Paolo Bergamo di 51 anni ultima modifica: 2016-06-16T14:54:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento