La Svizzera ritira la domanda di adesione all’Unione europea

Il Consiglio degli Stati, Camera alta del parlamento svizzero, ha approvato una mozione in tal senso di Lukas Reimann, del partito di destra Udc, già accolta dal Consiglio Nazionale in marzo. Una mossa che arriva a pochi giorni dal referendum inglese sulla permanenza nella Ue e che minaccia ulteriormente la tenuta della comunità europea.

La domanda di adesione della Svizzera è considerata superata e non figura tra gli obiettivi della Confederazione, ma per i favorevoli alla mozione si tratta di inviare un segnale chiaro al popolo che nella sua maggioranza è contrario ad un’adesione. La mozione è stata, infatti, approvata con 27 voti a 13 e 2 astensioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Svizzera ritira la domanda di adesione all’Unione europea La Svizzera ritira la domanda di adesione all’Unione europea ultima modifica: 2016-06-16T19:07:25+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento