Amandola, il trentenne Fabio Centoni morto per annegamento

Ad Ascoli si è tenuta l’autopsia sul corpo di Fabio Centoni, l’uomo di 36 anni trovato morto ai piedi del ponte romanico di Amandola lunedì sera. I risultati ufficiali dell’autopsia arriveranno tra alcune settimane ma già dei primi accertamenti parrebbe che la morte, al contrario di quanto si è creduto in un primo momento, non sarebbe avvenuta per le lesioni da precipitazione dall’alto ma per annegamento.

Le esequie si terranno oggi alle 16 nella chiesa del Beato Antonio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Amandola, il trentenne Fabio Centoni morto per annegamento Amandola, il trentenne Fabio Centoni morto per annegamento ultima modifica: 2016-06-16T08:52:24+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone