Milano, al via la riqualificazione di piazzale Negrelli

Milano piazzale negrelliIl progetto è finalizzato alla riorganizzazione e razionalizzazione dello spazio pubblico e prevede la creazione di spazi verdi, di nuovi posti auto e la ristrutturazione del capolinea tranviario. Il costo dell’operazione è di circa 720 mila euro, i lavori dureranno un anno.

L’area di intervento è localizzata nella zona a ridosso del Naviglio Grande, in adiacenza con la via Lodovico il Moro, via Parenzo e via Ernesto Rossi, snodo importante d’interscambio tra Milano e i comuni limitrofi, Buccinasco e Corsico, nonché capolinea della linea tranviaria 2 che attraversa tutta la città. Riguarda una superficie di 6.750 metri quadrati in cui si trova il capolinea tranviario e una zona parcheggio non regolare attualmente in condizioni di particolare degrado.
Il progetto prevede spazi pedonali con presenza di alberature, formazione di aree di sosta con filari alberati e pavimentazioni prevalentemente in autobloccanti filtranti. L’area a verde comprensiva dei percorsi pedonali riguarderà una superficie di 3600 metriquadrati che corrisponde ad oltre il 50% del totale dell’area d’intervento.

L’intervento riguarda, inoltre, la ristrutturazione e riqualificazione sia del capolinea tranviario che dell’area utilizzata a parcheggio adiacente con via Parenzo: in particolare verranno realizzati 104 posti auto.

Il progetto sarà completato con la messa in connessione dei percorsi pedonali presenti ed in progetto con gli itinerari presenti nella zona: ad esempio con la passerella pedonale sita sul Naviglio Grande che collega la Via Lodovico il Moro con l’Alzaia del Naviglio recentemente realizzata nell’ambito dei lavori Expo “Via d’acqua sud – Ponte pedonale di via Parenzo”.

Durante la durata dei lavori non sarà modificata la circolazione nella zona e non sarà interrotto il servizio tranviario della linea 2.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, al via la riqualificazione di piazzale Negrelli Milano, al via la riqualificazione di piazzale Negrelli ultima modifica: 2016-06-15T01:52:17+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento