Cosa degustare al Vinoforum 2016

Continuano a recitare un ruolo di primo piano e a riscuotere enormi consensi le star dei fornelli impegnate nella XIII edizione di Vinòforum – Lo Spazio del Gusto, la manifestazione che in questi giorni (e fino a domenica 19) sta facendo cultura del vino e del cibo di qualità a Roma.

Grande attesa per l’esibizione di Heinz Beck. Giovedì 16, i venti fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi i biglietti per la cena potranno assistere alla performance del mago tedesco insignito delle tre stelle Michelin. Polvere di fegato grasso d’anatra, Tortellini al basilico con mozzarella liofilizzata e acqua all’insalata di pomodoro, Merluzzo nero con vinaigrette di alici e peperoncini dolci, tra i piatti pensati per l’occasione. Abbinamento, d’eccezione, con lo Champagne Louis Roederer.

Saranno invece le etichette di Ruinart, sempre giovedì 16, a fare da contraltare al percorso firmato dallo chef olandese Rogier Van Dam (La Stage, Amsterdam), mentre, venerdì 17, le bollicine di Krug“sfideranno”, oltre che la scaramanzia, le creazioni, dalla forte influenza asiatica, di Francesco Apreda(Imago, Roma). Lo stesso giorno, il cuoco itinerante ed ambasciatore della cucina libanese e di tutto il Medio Oriente, Joe Barza, proporrà dei piatti in sintonia con i migliori vini della cantina toscana Cecchi.

Nello spazio La Pizza dei Maestri Gourmet, dove convivono e creano insieme cuochi d’alto rango e fenomeni dell’impasto, si alterneranno le coppie inedite formate da Nicola Delfino (Benito al Ghetto, Roma) con Pino Arletto e Kotaro Noda (Bistrot 64, Roma) con Antonio Starita. Collaborazioni che promettono un alto e fantasioso tasso di gusto.

Per tutti gli appuntamenti, laddove ancora disponibili, biglietti acquistabili sul sito vinoforum.it.

Ad egual percentuale gourmet sono i piatti, con irrisori costi da street food, proposti dai Temporary Restaurant. Giovedì 16 e venerdì 17 è il turno de L’Arcangelo (Roma), Osteria del Taglio (Salerno),Misticanza (Roma) e Le Tamerici (Roma).

Nel cuore dell’evento, spazio ancora agli incontri della Factory. Per tutti gli appassionati, Speed Tastinge approfondimenti non solo sul mondo del vino: Monterisi: extravergine d’eccellenza, I vini del fuoco, Bolle sotto le stelle. Riservate agli under 28 le “lezioni” Ci sono bollicine e bollicine, Il sommelier.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosa degustare al Vinoforum 2016 Cosa degustare al Vinoforum 2016 ultima modifica: 2016-06-15T20:58:07+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone