Bologna, la Polizia municipale sequestra un taxi abusivo

Riceviamo e pubblichiamo una nota del comandante della polizia municipale, Carlo di Palma.

“Continua l’attività di contrasto, della Polizia municipale, al fenomeno dei ‘tassisti’ abusivi nel territorio bolognese, in un’ottica di tutela e di garanzia dei cittadini.

Il servizio di controllo, anche in seguito alle segnalazioni giunte presso questo Comando, ha visto impegnati alcuni operatori in abiti civili, del reparto Polizia commerciale ed un ufficiale della sezione controllo Viabilità-Motociclisti. Nella giornata di domenica 12 giugno, è stato fermato M. M. ,uomo di 31 anni, di nazionalità italiana, residente in provincia di Bologna che svolgeva l’attività abusiva di noleggio con conducente in città. La persona, dopo aver caricato a bordo della propria autovettura – una Citroen Xara – tre passeggeri ad un prezzo pattuito di 3 €, da piazza VIII Agosto alla zona San Donato, veniva intercettata durante il percorso dal personale dedicato al contrasto di tali attività. Fermato per l’identificazione, veniva sanzionato ai sensi del codice della strada per l’importo di 169 €. Inoltre il veicolo veniva sottoposto a fermo amministrativo, con sospensione della carta di circolazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, la Polizia municipale sequestra un taxi abusivo Bologna, la Polizia municipale sequestra un taxi abusivo ultima modifica: 2016-06-14T18:16:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento