Aosta, respinta dal TAR la sospensiva contro il 4K Endurance Trail

Dopo il Tribunale delle Imprese di Torino, anche il Tribunale Amministrativo Regionale ha respinto l’ulteriore iniziativa giudiziaria promossa da VDA Trailers per la sospensione dell’efficacia della deliberazione con cui, lo scorso 26 febbraio, la Regione ha affidato all’Associazione Forte di Bard l’organizzazione del 4K Endurance Trail della Valle d’Aosta, fissando al 13 settembre prossimo l’udienza per la discussione del merito della causa.

Per il Tribunale Amministrativo, la scelta della Regione di organizzare una manifestazione sportiva, intesa a valorizzare e promuovere il territorio con particolare attenzione alla sicurezza, non presenta “profili di illogicità o di irragionevolezza” in relazione all’interesse pubblico perseguito, né, allo stato, sussiste per VDA Trailers un pregiudizio grave e irreparabile.

L’Assessore al turismo, sport, commercio e trasporti, Aurelio Marguerettaz, dichiara: Esprimo soddisfazione anche per questo esito che avvalla la correttezza dell’operato della Regione, pur in un contesto caratterizzato da più iniziative di contrasto giudiziario e anche da una non sempre corretta informazione su ciò che l’Amministrazione ha inteso realmente perseguire, vale a dire la promozione del territorio e delle sue bellezze naturali, per lo sviluppo turistico ed economico della Valle d’Aosta, con una doverosa attenzione per la sicurezza degli atleti, affinché questo Endurance si possa svolgere nel migliore dei modi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, respinta dal TAR la sospensiva contro il 4K Endurance Trail Aosta, respinta dal TAR la sospensiva contro il 4K Endurance Trail ultima modifica: 2016-06-14T19:27:28+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone