Grosseto, bimba di 8 mesi morta per sospetta crisi respiratoria da asfissia indagata la madre

La donna è indagata per omicidio. Si tratta della madre della bambina di 8 mesi morta a Grosseto per una sospetta crisi respiratoria da asfissia rivelata dall’autopsia.

La dominicana, per 12 ore dopo il decesso della piccola, non ha chiesto soccorso, né ha riferito l’accaduto a nessuno. La morte risale al mattino del 6 giugno e solo la sera un’amica della donna ha avvisato i Carabinieri.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone