Mateen avrebbe giurato fedeltà all’Isis durante la presa di ostaggi nel gay club

Ad affermarlo il senatore repubblicano Adam Schiff, membro della commissione di Intelligence alla Camera Usa, che cita funzionari della Homeland Security. “E’ chiaramente un atto di terrorismo” ha rimarcato il governatore della Florida, Rick Scott.

Mateen era stato inserito dall’Fbi nella lista delle 100 persone sospettate di essere simpatizzanti dell’Isis. E’ quanto affermano fonti della polizia alla Cnn. Il Daily Beast riferisce invece che l’Fbi aprì un’indagine su Mateen, il quale divenne “persona di interesse” nel 2013 e nel 2014.

I jihadisti fanno festa sul web parlando del “miglior regalo per il Ramadan”. Lo twitta Rita Katz, direttrice del Site, il sito di monitoraggio delle attività jihadiste in rete. “Possa Allah accogliere l’eroe che lo ha fatto e ispirare altri a fare lo stesso”. Non ci sono al momento rivendicazioni della strage.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone