Venezia, “The color run” la corsa più allegra e colorata del pianeta al Parco San Giuliano

Una giornata all’insegna del colore e del divertimento, per grandi e piccoli, correndo al Parco San Giuliano di Mestre. E’ questo lo spirito di “The color run”, la corsa di 5 km, non competitiva, in programma sabato 18 giugno e presentata con una conferenza stampa che si è svolta a Ca’ Farsetti e alla quale sono intervenuti il consigliere delegato del sindaco al Lavoro, Paolino D’Anna, il presidente della Commissione consiliare allo Sport, Matteo Senno, il responsabile dei Mass Event in Rcs Sport – Rcs Active Team, Andrea Trabuio.

“Il Comune di Venezia è lieto di ospitare ‘The color run’ – ha esordito il consigliere Senno – un evento internazionale che sa coniugare sport, aggregazione e divertimento, sposando in pieno la linea dell’Amministrazione comunale. È necessario riportare a Venezia momenti di svago e allegria, offrendo ai cittadini la possibilità di divertirsi, lasciando da parte per qualche ora il lavoro e i problemi quotidiani. Appuntamenti di questo tipo servono inoltre per stimolare ed avvicinare i giovani allo sport e ai suoi valori, quali la sana competitività e la cooperazione”.

Anche il delegato D’Anna ha messo l’accento sull’importanza dello sport come ‘scuola di vita’: “Il sindaco Brugnaro, del quale porto i saluti, da uomo di sport qual è, crede molto nei valori educativi e formativi dell’attività sportiva, soprattutto per i bambini e i ragazzi – ha aggiunto D’Anna – perché per affrontare le sfide di tutti i giorni è importante saper vincere ma anche saper perdere per poi rialzarsi. Inoltre, per noi amministratori, i colori di questa festa dovranno essere i colori della pace e del dialogo di cui Venezia è messaggera nel mondo”.

La caratteristica principale della corsa infatti è data dai colori: prima della partenza ai partecipanti viene consegnata una maglietta bianca che, ad ogni chilometro, sarà cosparsa di polveri colorate. Il tema è il “tropicolor” con palme, hukulele, musica hawaiana e collane di fiori, ispirato ad un’atmosfera tropicale che caratterizza tutte le edizioni di quest’anno della corsa nelle varie città d’Italia e del mondo. Si inizia al mattino con le iscrizioni, ma la corsa vera e propria si svolgerà nel pomeriggio e si concluderà con un momento di festa al calar del sole.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone