Torre de Busi, Maria Adeodata Losa uccisa a coltellate a Sogno

Una parente in visita ha fatto la tragica scoperta del corpo di Maria Adeodata Losa, 87 anni, a Torre de Busi nella frazione Sogno, in via Piave n. 19. In casa allettata anche la sorella maggiore di 96 anni oramai disidratata e in stato di choc. I volontari del Soccorso di Calolziocorte l’hanno trasferita all’ospedale Manzoni di Lecco.

Per Maria Adeodata Losa non c’era nulla da fare. Sul suo corpo di due ferite penetranti da arma da taglio una al torace e un’altra sotto l’ascella. Quest’ultima potrebbe aver determinato il decesso dell’anziana. Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia di Lecco e del reparto operativo del Comando provinciale, che hanno provveduto ad eseguire i necessari rilievi tecnici, unitamente al medico legale, dottor Paolo Tricomi che ha individuato le ferite. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Paolo Del Grosso e affidate al Reparto operativo del Comando provinciale unitamente al personale della Compagnia di Lecco.

L’abitazione è stata sottoposta a sequestro per più approfonditi accertamenti, mentre la salma è stata traslata presso la camera mortuaria dell’ospedale di Lecco, per il successivo esame autoptico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torre de Busi, Maria Adeodata Losa uccisa a coltellate a Sogno Torre de Busi, Maria Adeodata Losa uccisa a coltellate a Sogno ultima modifica: 2016-06-11T22:42:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone