Trieste, omicidio di Slavica Kostic arrestato l’ex marito, l’uomo ha confessato

Il cadavere della donna di 37 anni è stato nascosto sull’Altopiano Carsico al confine con la Slovenia. La Polizia, coordinata dalla procura, ha arrestato l’ex marito della giovane serba scomparsa il 26 aprile scorso a Trieste. L’uomo ha confessato. Fondamentale per le indagini il supporto della Polizia scientifica di Padova che si è avvalsa del “Luminol” per la ricerca di tracce biologiche. Importante anche la cooperazione tra Polizia italiana e Polizia slovena.

La scomparsa di Slavica Kostic era stata denunciata dalla figlia, allarmata perché la madre, in Italia per lavorare 3 settimane come badante a Trieste, non aveva più risposto al telefono dopo il suo arrivo in città.

La Kostic appena arrivata a Trieste avrebbe dovuto dormire a casa dell’ex marito, residente in città.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone