Napoli, Emanuele Pirozzi morto dopo essere precipitato dall’obelisco di piazza San Domenico Maggiore

Il ragazzo di 23 anni è morto a causa della violenta caduta mentre era in compagnia con degli amici. La scena è stata ripresa da alcuni amici di Emanuele Pirozzi che hanno filmato l’arrampicata con i loro cellulari. I filmati sono stati acquisiti dai Carabinieri che procedono alle indagini e la salma del ventenne – su disposizione dal magistrato – è stata trasferita al Secondo Policlinico di Napoli per procedere agli esami autoptici.

Il giovane, che ha riportato politraumi gravissimi in tutto il corpo, compresa la testa, è stato soccorso dagli operatori del 118 poco dopo le 2.30. Nonostante la corsa al Loreto Mare, non c’è stato nulla da fare. Pare che Pirozzi era riuscito ad arrampicarsi sull’obelisco di piazza San Domenico Maggiore: poco dopo avrebbe perso l’equilibrio schiantandosi al suolo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, Emanuele Pirozzi morto dopo essere precipitato dall’obelisco di piazza San Domenico Maggiore Napoli, Emanuele Pirozzi morto dopo essere precipitato dall’obelisco di piazza San Domenico Maggiore ultima modifica: 2016-06-10T11:52:45+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone