Napoli, catturato il latitante Salvatore Maggio ritenuto il reggente del clan di Ettore Bosti

L’uomo di 37 anni è considerato dagli inquirenti a capo del gruppo camorristico attivo a Napoli nel quartiere Mercato e nella zona di “Case Nuove”.

Il latitante è stato arrestato in un lussuoso residence della Costiera sorrentina da 300 euro a notte.

Al blitz dei Carabinieri, scattato al termine di un’intensa attività investigativa fatta di pedinamenti e intercettazioni, hanno preso parte una ventina di militari che hanno circondato la zona per precludere al latitante ogni via di fuga. Non era armato e non ha posto resistenza quando è stato ammanettato.

Sequestrata dai militari della Compagnia Centro, guidata dal capitano Michele Centola, anche una vettura, una Fiat Panda, usata da Maggio per andare in Costiera senza destare sospetti.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone