Alta tensione all’assemblea del Pd di Napoli, contestato il segretario Venanzio Carpentieri

Volano gli stracci nel partito di Matteo Renzi dopo la pesantissima debacle elettorale. Nella riunione convocata per discutere della posizione da tenere ai ballottaggi dopo il ko al primo turno e le accuse di voto di scambio, vibrate le contestazioni all’indirizzo del segretario provinciale, Venanzio Carpentieri. “Vi dovete vergognare”, “siete una vergogna senza fine”, “sei un segretario dimezzato”, hanno gridato alcuni iscritti. L’assemblea è stata rinviata.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone