Caprino Veronese, il barista Giuliano Falchetto uccide la maestra Alessandra Maffezzoli poi tenta il suicidio

Nuovo femminicidio. La vittima è Alessandra Maffezzoli. La donna di 46 anni è stata uccisa la notte scorsa dal suo ex convivente Giuliano Falchetto, 53 anni di Caprino Veronese. L’omicidio è avvenuto a Pastrengo.

La maestra elementare è stata pugnalata ripetutamente dall’uomo e colpita alla testa con un vaso. Portato in caserma dai Carabinieri dopo essere stato rintracciato, Falchetto ha confessato l’omicidio davanti al magistrato.

Dopo aver compiuto l’omicidio, il barista, si è allontanato in auto. Mentre le pattuglie dei Carabinieri erano sulle sue tracce è arrivata alla centrale la segnalazione del portiere di un albergo di Castelnuovo che riferiva della presenza di un uomo che si aggirava con fare sospetto nella struttura turistica. Pare che prima di essere bloccato dai militari Falchetto abbia tentato di suicidarsi gettandosi nel lago.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone