Palermo, morta Pina Maisano Grassi vedova dell’imprenditore Libero

E’ venuta a mancare una delle figure più emblematiche della rivolta contro il pizzo e contro la mafia. La donna è stata la moglie dell’imprenditore Libero Grassi ucciso per essersi ribellato contro il racket.

Pina Maisano, laureata in architettura, fino all’ultimo impegnata nelle battaglie civili, aveva 87 anni. Colta da malore, è stata accompagnata dai figli Davide e Alice all’ospedale Villa Sofia dove si è spenta.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone