Bologna, la Polizia municipale esegue un arresto in flagranza per furto di bicicletta

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del comandante della Polizia municipale Carlo di Palma.

“Lo scorso lunedì 6 giugno verso le 11, una pattuglia della Polizia Municipale impiegata nella attività di controllo del territorio con particolare attenzione ai delitti contro il patrimonio, ha notato, in via Goito, un individuo che, dopo aver forzato il lucchetto di una bicicletta assicurata ad una rastrelliera, se ne è impossessato allontanandosi velocemente. L’oggetto del furto era una city bike di proprietà T-PER utilizzata per il progetto “C’entro in bici”.
Gli agenti hanno inseguito il soggetto che è stato fermato in via Oberdan dopo essere stato rincorso a piedi per diverse strade del centro dalla pattuglia. Qui, è stato sottoposto ad una prima perquisizione, dalla quale sono stati trovati, all’interno di una borsa in suo possesso, diversi arnesi da scasso.
Si è proceduto quindi ad arrestarlo in flagranza di reato, per il delitto di furto aggravato. L’uomo è stato tradotto nelle camere di sicurezza della sede del Corpo di Polizia Municipale in via Ferrari ed è stato identificato.
È un cittadino di nazionalità algerina, trentacinquenne, senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale, pluripregiudicato, responsabile di vari reati sia in materia di stupefacenti che contro il patrimonio e già sottoposto a misure detentive. Processato ieri, con rito direttissimo, è stato condannato alla pena della reclusione in carcere per la durata di dieci mesi”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, la Polizia municipale esegue un arresto in flagranza per furto di bicicletta Bologna, la Polizia municipale esegue un arresto in flagranza per furto di bicicletta ultima modifica: 2016-06-08T14:14:19+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone