Soverato, Davide Sestito arrestato per l’omicidio del cognato Giuseppe Todaro

Secondo la Dda di Catanzaro, Davide Sestito avrebbe partecipato all’eliminazione del cognato Giuseppe Todaro scomparso a Soverato nella notte tra il 21 e il 22 dicembre 2009. Al delitto avrebbero preso parte Maurizio Tripodi, già condannato in appello a 20 anni di reclusione, Michele Lentini, per il quale il pm ha di recente chiesto l’ergastolo nel processo davanti alla Corte d’Assise, e i defunti Vittorio Sia e Agostino Procopio.

Davide Sestito è accusato di sequestro di persona e omicidio. L’uomo di 38 anni, attualmente detenuto, è destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere notificatagli dai Carabinieri del nucleo investigativo di Catanzaro. Sestito è accusato di aver prelevato dalla propria abitazione Giuseppe Todaro e di averlo sequestrato e poi ucciso.

L’omicidio Todaro si colloca in un ampio contesto ‘ndranghetistico che ha visto contrapporsi il sodalizio Sia-Tripodi-Procopio, e quello guidato da Vincenzo Gallace.

9 su 10 da parte di 34 recensori Soverato, Davide Sestito arrestato per l’omicidio del cognato Giuseppe Todaro Soverato, Davide Sestito arrestato per l’omicidio del cognato Giuseppe Todaro ultima modifica: 2016-06-07T10:09:17+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone