Salvini: “A Roma voterei per la Raggi e lo stesso discorso vale per Torino”

Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, intervistato dalla Zanzara su Radio 24, precisa di non essere “proprietario dei voti di nessuno. Non farò appelli al voto ma se qualcuno mi chiede un consiglio, gli dico cambiare. Cambiare chi ha mal gestito Roma e Torino. E dunque non votare mai per uno del Pd e mettere alla prova i 5Stelle. Gli darei il mio voto sia a Roma che a Torino”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone