Centobuchi di Monteprandone, sessantenne morta in casa da un mese in via Circonvallazione

La donna di 60 anni abitava in un appartamento di via Circonvallazione a Centobuchi di Monteprandone in provincia di Ascoli. I vicini – insospettiti dal forte odore proveniente dall’abitazione – hanno chiamato i Vigili del fuoco. Abbattuta la porta di casa, la sessantenne è stata trovata a terra, vestita; il cadavere in avanzato stato di decomposizione.

Ad aprile la signora era stata soccorsa dopo essere svenuta nell’ascensore; da quando era rimasta vedova sembra fosse caduta in depressione e spesso non mangiava.

I Carabinieri, giunti nella palazzina, hanno verificato l’assenza di segni di effrazione alle finestre e sulla porta d’ingresso; la morte sarebbe da ricollegare a un malore fatale.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone