Fonni, attentato incendiario ai danni del sindaco Stefano Coinu

L’ennesima intimidazione ai danni di un amministratore pubblico avviene a poche ore dal voto per il rinnovo del Consiglio comunale. La Bmw del sindaco Stefano Coinu è stata data alla fiamme intorno alle 2. L’auto è andata completamente distrutta.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale di Nuoro e i Carabinieri. Non ci sono dubbi sulla matrice dolosa dell’attentato.

Stefano Coinu, sindaco uscente, è in corsa per il secondo mandato. Alla sua lista è contrapposta quella di Daniela Falconi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone