Cessato l’allarme alla ditta Zignago Vetro di Empoli, l’Asl invita a lavare frutta e verdura

Le operazioni di spegnimento dei Vigili del Fuoco sono durate tutta la notte e sono terminate solo alle 7.30 di venerdì.

L’Asl Toscana Centro ha comunicato che l’allarme alla ditta Zignago Vetro di Empoli – per l’emanazione di sostanze tossiche a causa dell’incendio di ieri – è rientrato in nottata dopo che, grazie anche alla pioggia, i fumi si sono dispersi.

L’Asl spiega che non si è reso necessario fare campionamenti del terreno; rimane però la raccomandazione di lavare bene frutta e verdura prima di mangiarla.

La Zignago Vetro ha ripreso la produzione ieri sera intorno alle 23, una volta messo sotto controllo l’incendio propagatosi in uno dei magazzini con la distruzione di un’ingente quantità di prodotto e di imballaggi. L’area produttiva non ha avuto danni. Indagini di Arpat e vigili del fuoco per stabilire le cause dell’incendio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone