In piazza Castello milanesi e turisti potranno gustare il meglio dell’artigianalità

Da oggi fino al giorno 12 giugno Piazza Castello diventa il paradiso dei golosi con il “Gelato Festival Milano 2016”. Dieci giorni all’insegna del gusto che permetteranno ai milanesi e ai tanti turisti presenti in città di scoprire tutti segreti del simbolo dell’estate, il gelato artigianale.

Numerosi i maestri gelatieri pronti a sfidarsi sulla piazza meneghina con altrettanti gusti originali che si avvicenderanno durante la manifestazione all’interno del Buontalenti, il primo laboratorio mobile da gelateria creato a vista per ammirare proprio la maestria dei maestri gelatieri.

Quest’anno “Gelato Festival Milano” prevede due turni di gara. Al vaglio delle selezioni che hanno coinvolto tutta la Lombardia, sono stati ammessi a partecipare 8 maestri gelatieri per il primo turno dal 2 al 6 giugno e altri 8 maestri dall’8 al 12 giugno; partecipanti e gusti sono ancora top secret.

Ognuno porterà in gara un gusto unico ed inimitabile creato esclusivamente per il Festival e i vincitori saranno decretati dal pubblico partecipante e da una giuria selezionata di esperti. I primi due classificati di ogni turno passeranno alla finale europea in programma dal 1 al 4 settembre a Firenze.

Nel corso del festival milanesi potranno confrontarsi con chef stellati, impegnati in coinvolgenti cooking show, e maestri gelatieri pronti a presentare le loro specialità come Gaetano Torrente che stupirà con l’abbinamento “Burro e Alici” di Erbusco in Franciacorta o Nicola Cavallaro che propone una “battuta di Fassona a coltello con gelato alla senape”. Da anniGelato Festival è impegnato nel promuovere in giro per l’Italia e l’Europa l’arte e tecnica della produzione del gelato di qualità, come una volta si faceva nelle botteghe artigiane.

9 su 10 da parte di 34 recensori In piazza Castello milanesi e turisti potranno gustare il meglio dell’artigianalità In piazza Castello milanesi e turisti potranno gustare il meglio dell’artigianalità ultima modifica: 2016-06-02T01:52:25+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento