Omicidio del maresciallo Silvio Mirarchi, arrestato il proprietario delle serre in cui era stata impiantata la piantagione di marijuana

ll Carabiniere è morto all’Ospedale civico di Palermo dopo le gravi lesioni provocate da due colpi di pistola che lo hanno raggiunto a un rene e all’aorta.

I militari dell’Arma del Comando provinciale di Trapani hanno arrestato il proprietario delle serre in cui era stata impiantata la piantagione di marijuana – 6 mila piante – che sarebbe stata scoperta, durante un servizio di appostamento, dal maresciallo Silvio Mirarchi.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone