Marcianise, africano picchia infermiere e rompe i vetri dell’ambulanza

Momenti di panico al Pronto Soccorso dell’ospedale di Marcianise. Un sudafricano ha terrorizzato i pazienti presenti nella sala d’attesa, aggredendo prima un infermiere e poi frantumando tutti i vetri delle due uniche due ambulanze e le finestre di alcuni uffici dove non c’erano persone.

Medici e infermieri hanno chiamato le forze dell’ordine. L’immigrato era in attesa di essere dimesso dal Pronto Soccorso. Ha iniziato ad aggredire l’infermiere andando in escandescenza e, dopo essersi procurato un tubo di ferro, ha spaccato tutti i vetri delle due ambulanze.

Le forze dell’ordine hanno dovuto faticare non poco per fermare l’africano e portarlo in caserma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marcianise, africano picchia infermiere e rompe i vetri dell’ambulanza Marcianise, africano picchia infermiere e rompe i vetri dell’ambulanza ultima modifica: 2016-06-02T06:45:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone